melanzane a funghetto - delizia divina

Cominciamo la settimana con la ricetta di un contorno preparato con le melanzane che in questo periodo a casa mia si prepara spesso “le melanzane a funghetto”. Si tratta di un piatto da poter cucinare velocemente e che può accompagnare dei secondi di carne o può essere consumato per cena magari accompagnato da salumi e formaggi e volendo può essere anche usato per condire la pasta. In genere questo tipo di melanzane viene apprezzato da tutti per la sua semplicità e bontà. Le melanzane a funghetto si conservano anche per 2 o 3 giorni per cui potete prepararne anche in quantità maggiore e tenerle per servirle all’occorrenza. Vi ricordo che sul blog trovate tante altre ricette con le melanzane…ciao e buon lunedi a tutti!

Ingredienti:
5 melanzane;
4 o 5 pomodorini maturi;
olio di oliva qb;
1 mazzetto di basilico;
1 spicchio d’aglio;
sale.
_____
Tempi: 10 min di preparazione + 20/25 min di cottura
_____
Preparazione:
Tagliare le melanzane a tocchetti e farle cuocere in una padella con l’olio e lo spicchio d’aglio, salare e mescolare spesso:
.
melanzane a funghetto - delizia divina.
.
A metà cottura aggiungere i pomodorini, un altro po’ di sale e cuocere continuando a mescolare:
.
melanzane a funghetto - delizia divina.
.
Quasi a fine cottura aggiungere anche il basilico e una volta cotte servire le melanzane:
.
melanzane a funghetto - delizia divina
.
melanzane a funghetto - delizia divina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

8 risposte a MELANZANE A FUNGHETTO

  • Valentina scrive:

    Buonissime! Adoro le melanzane a funghetto e le tue sono deliziose, ti faccio i miei complimenti anche per la chiara spiegazione, sei sempre molto brava! :) Un bacione e buon inizio settimana :)

  • Sebastiano scrive:

    La ricetta di casa mia è un po’ diversa:
    Si sbucciano le melanzane lasciando attaccata un poco di polpa, non troppa!!! (il resto lo uso per un sugo per la pasta). Si mettono come sempre sotto sale a spurgare l’amaro, poi si spremono infine si friggono in olio caldo ma non bollente in una grande padella. Una volta cotte, si spostano ai margini della padella mentre al centro si fa rosolare uno spicchio d’aglio, si aggiungono i pomodorini freschi maturi e si fa cuocere. Alla fine si rimescola il tutto sempre in padella dando un’ultima fiamma per amalgamare. Un po’ di peperoncino non guasta.
    Questa versione è quella diffusa nella provincia a sud di NA, da cui, per quello che mi dicono le tue ricette, tu non devi essere troppo lontana! :-)

  • Fiorella scrive:

    X Sebastiano: Infatti non sono lontana da Napoli, io sono di Salerno…non conoscevo la tua versione deve essere buona…mi fa piacere della tua visita…seguimi e grazie a presto :-)

  • Nicoletta scrive:

    Ciao per le melanzane a funghetto io una volta fritte le metto da parte per far andare via l’olio di frittura poi faccio il su ghetto a parte senza olio e a meta’ cottura ci aggiungo le melanzane alla fine una manciata di basilico e una di parmigiano. Baci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Categorie in rilievo
Video ricette
Iscriviti alla newsletter
Categorie
Ricette in evidenza
Torta di mele e mandorle


Pasta in salsa ai funghi


Crocchette di riso e zucca


Frollini alle nocciole
Delizia divina sui Social
Seguimi su instagram
utenti online