come preparare la pastella per fritti - delizia divina

Oggi per la categoria “consigli e trucchi in cucina” parliamo della pastella per fritti, ingrediente base per la preparazione di numerose ricette dolci e salata, semplice da preparare con l’aiuto di piccoli accorgimenti. La pastella per fritti serve a ricoprire e poi friggere vari alimenti come verdure, carne o pesce, si può preparare in vari modi a seconda dell’uso della birra, dell’acqua frizzante o del latte in aggiunta all’ingrediente di base che è la farina. L’acqua gassata serve, come la birra, per dare croccantezza ed è ottima per friggere le verdure mentre il latte spesso viene usato al posto dell’acqua nella preparazione di pastelle ottime sia per verdure che per frutta. Per un ottima pastella basta seguire dei piccoli accorgimenti ed ottenere un fritto leggero e croccante. La pastella si usa anche per la preparazione delle crepes ed è indispensabile per avere delle ottime crepes dolci o salate.
_____

Ecco alcuni consigli per preparare un’ottima pastella:
.
1. Per un risultato ottimale, la pastella delle crespelle andrebbe fatta riposare a lungo in frigo prima della cottura, l’ideale sarebbe tenerla in frigo per una notte coperta con la pellicola trasparente;
2. Per avere una pastella priva di grumi e imperfezioni si possono anche frullare gli ingredienti con un minipimer oppure occorre setacciare la farina prima di utilizzarla e per mescolare usare le fruste;
3. Per dare maggiore sofficità alla pastella si possono aggiungere gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto per non farli smontare;
4. Per una frittura croccante e leggera il segreto è l’aggiunta di ghiaccio o acqua molto fredda alla pastella, infatti, lo shock termico del passaggio della pastella nell’olio bollente serve a formare subito una crosticina evitando che i cibi assorbino troppo l’olio.
5. Per una pastella senza uova basta semplicemente mescolare la farina e l’acqua o il latte, salare e se necessario aggiungere del lievito in polvere, in questo modo abbiamo una versione vegana della pastella.
6. Per un ottima frittura l’olio deve essere bollente raggiungendo una temperatura di circa 170°.
.
Dunque seguendo questi piccoli accorgimenti potrete preparare delle ottime pastelle per le vostre preparazioni, sul blog trovate diverse ricette con l’impiego della pastella con l’uso di diversi ingredienti.
.
Segui delizia divina anche sui social facebook, twitter, goolge + e per ricevere in anteprima le novità iscriviti alla newsletter nello spazio a destra!
.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

4 risposte a COME PREPARARE LA PASTELLA PER FRITTI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Categorie in rilievo
Video ricette
Iscriviti alla newsletter
Categorie
Ricette in evidenza
Torta di mele e mandorle


Pasta in salsa ai funghi


Crocchette di riso e zucca


Frollini alle nocciole
Delizia divina sui Social
Seguimi su instagram
utenti online